Grotte “Balzi del Guacci” Aterrana Montoro AV

FOTOGRAFO TOUR VIRTUALI

Virtual Tour Grotte Balzi del Guacci

Il sito è un grande riparo sottoroccia di epoca mesolitica è stato individuato nella seconda metà degli anni Settanta nella frazione Aterrana ai piedi di un ripido costone roccioso situato nel vallone Cardellito e denominato Balzi del Guacci dal nome del suo scopritore. Il deposito antropico, indagato solo in parte, ha restituito una complessa stratificazione di focolari con alternanze e facies di abbandono stagionali da parte di cacciatori seminomadi del periodo post-glaciale. Dai livelli di frequentazione si sono recuperati resti di industrie litiche in selce ed in calcare siliceo di natura microlitica ascrivibili alla Cultura Tardenoisiana tipica del Mesolitico. Si tratta di microbulini, punte foliate, raschiatoi, perforatori, lame, lamelle e numerose schegge. Evidenziate tracce dei focolari da cui provengono resti di pasto subfossilizzati e in parte combusti con ossa di cervidi.

Naviga in Street View

  • Per spostarti lungo la strada, passa con il mouse sulla posizione desiderata. Il cursore diventa una freccia che indica la direzione in cui ti sposti e una sul terreno indica dove andrai. Fai clic una volta per andare sulla .
  • Per guardarti intorno, fai clic e trascina il mouse. Puoi anche utilizzare le frecce a sinistra e a destra dell’icona della bussola.
  • Per aumentare o ridurre lo zoom, scorri con il mouse o con due dita se stai utilizzando un touchpad. Puoi inoltre utilizzare i tasti + e – sotto la bussola.
  • Per orientare Street View a nord, fai clic sull’icona della bussola in basso a destra.